Le benefiche proprietà dell’Uva americana detta uva Fragola oppure Isabella

Introdotta in Europa (a partire dalla Francia) nel 1800 (Oltralpe se ne hanno testimonianze nel 1820, mentre in Italia nel 1825) perché immune alla filossera, un parassita che aveva attaccato le viti del vecchio continente, l’uva americana, tipico prodotto settembrino, contiene numerose proprietà benefiche per il nostro corpo.

La buccia racchiude in sé antiossidanti (più è scura, più ne contiene, quindi non scartatela!), mentre gli acini, usati anche per produrre creme, sono particolarmente efficaci contro l’herpes.

La più diffusa e celebre varietà di uva americana è quella denominata in Italia Uva Fragola (o anche uva Isabella) e contiene zuccheri semplici molto digeribili, vitamine (A e B), potassio, sali minerali e zinco. Inoltre ha efficacia contro la stitichezza e migliora la circolazione venosa.

Questa tipologia di frutto americano è derivata dalla Vitis labrusca (dal latino, con il significato di selvatico), una vite coltivata negli Stati Uniti dalla costa atlantica alle Grandi Pianure, vale a dire le regioni centrali del Nord America (a confine con il Far West), un tempo regno di bisonti e Nativi.

Uva Fragola

Rispondi