La Criosauna ovvero come il freddo rinvigorisce i muscoli e toglie la cellulite

Il freddo non è solo foriero di malattie e carestie, ma può essere anche portatore di benessere fisico e psicologico. Se dal canto suo il Sole dona vitamina D, il freddo non è da meno nell’aiutare il nostro corpo. Le basse temperature infatti temprano il fisico e mantengono giovani. E’ esperienza di tutti che in Inverno, o più in generale in una stanza rinfrescata, si dorma meglio. Addirittura il freddo costringe il corpo a regolare la sua temperatura bruciando energia, restando più snelli. 

Non è mica un caso che si sia sviluppata la Crioterapia (con l’utilizzo di azoto liquido), una serie di procedure atte a migliorare la pelle e anche le sue imperfezioni.

Esiste anche la Criosauna, una sorta di immersione nel freddo fino alla testa. In alternativa troviamo le criocamere, stanze dove cinque o sei persone sono circondati dai vapori dell’azoto liquido per pochissimi minuti (al massimo tre, date le basse temperature). Questi trattamenti sono utilizzati anche nello sport, ad esempio per il recupero da infortuni muscolari, o in estetica, anche per combattere la cellulite.

Rispondi